Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Greek Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish Turkish

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi mediante cookie installati da terze parti.

Continuando la navigazione accetti il servizio e gli stessi cookie. L'accettazione di tale tipo di cookie รจ facoltativa. Visita la pagina "Cookie Policy" per leggere l'informativa. Per saperne di piu'

Approvo

Certificazioni ICMQ

A conferma e riconoscimento dell'elevata affidabilità e qualità dei prodotti F.B.M., l'Azienda ha ottenuto prima il marchio ANDIL e la certificazione ISTEDIL e dal 1996 è tra le poche aziende del settore ad aver ottenuto la certificazione del Sistema Qualità ISO 9002 per le coperture presso lo Stabilimento di Marsciano, oggi adeguato in UNI EN ISO 9001:2000 ed esteso anche ai materiali prodotti presso lo stabilimento di Bevagna e Dunarobba

 

  • ISO - Sistema Qualità - ICMQ CE Coperture
 Vedi
  • DM - Pannelli Latero cementizi - ICMQ
 Vedi
  • DM - Lavorazione ferro - ICMQ
 Vedi
  • Certificato CE travetti tralicciati per solai
 Vedi
  • Certificato CE tevetti precompressi per solai
 Vedi
  • Certificato CE per murature
 Vedi
  • Certificato CE per lastre predalles
 Vedi
  • Certificato CE per lastre alveolari per solai
 Vedi

Certificazione resistenza al gelo

FBM ha conseguito nel 2007 un importate risultato: tegole e coppi hanno una resistenza al gelo oggi certificata con il severo metodo UNI EN 539-2 prova B, corrispondenti alle rigide normative vigenti nei paesi del Nord Europa.
Fbm, Fornaci Briziarelli Marsciano Spa, dopo l’entrata in produzione del nuovo impianto per le coperture a Marsciano,ha voluto testare scientificamente il miglioramento delle prestazioni comportato dal nuovo investimento: il risultato è che la resistenza al gelo delle proprie tegole e coppi sottoposti alla rigida procedura praticata dall’istituto Certimac, ha permesso ad Fbm di conseguire, la certificazione UNI En 539-2 prova B che le permette così di vendere in ogni paese mondiale, compresi stati, quali la Germania, che hanno normative estremamente rigide.
La procedura di certificazione prevede di sottoporre i campioni di prodotto a 150 cicli di gelo/disgelo per poi valutare l’insorgenza di difetti. Al termine di questa prova i coppi e le tegole FBM sono risultate perfettamente integre e senza alterazione alcuna.
La certificazione ottenuta non solo è vincolante per l’utilizzo di questi manufatti nei paesi del nord Europa, noti per le normative estremamente severe in campo edilizio, ma attesta ancora una volta che le coperture in cotto FBM sono le più idonee per essere utilizzate in presenza di condizioni climatiche particolarmente avverse, dove fino ad oggi si privilegiano tegole di altra natura, le quali però, rispetto a quelle in laterizio presentano sicuramente dei limiti in altre caratteristiche importanti.

SCARICA CERTIFICATO

Ti trovi qui:   HomeAziendaNon categorizzatocertificazioni